IL TUO LAVORO È SU QUESTA LISTA? FAI ATTENZIONE, POTRESTI PERDERLO

I robot potrebbero iniziare a sostituire le persone nei posti di lavoro su larga scala molto prima di quanto ci si aspetta: il processo potrebbe essere avviato entro il 2020.  Buone notizie per i “creativi”, come i fotografi, o per coloro che svolgono un lavoro che richiede competenze personali e relazionali come l’insegnamento o l’infermieristica, che sono probabilmente salve dall’essere sostituite dalla loro versione robotica.
Rischi maggiori per chi effettua consegne o lavora in fabbrica, secondo le stime della Korea Employment Information Service (KEIS). Il rapporto ha identificato 406 posti di lavoro a rischio, questi quelli in cima alla lista:
-Guardia di sicurezza
-Postino
-Muratore
-Macellaio
-Netturbino Il ricercatore Park Ka-Yeul ha detto: “Le intelligenze artificiali sostituiranno solo il lavoro ripetitivo, mentre i principi sensibili e decisionali resteranno esclusiva degli esseri umani. E’ utile per gli esseri umani, perché saremo in grado di evitare il duro lavoro manuale e concentrarci sul processo decisionale”.

 

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

FONTE
loading...