ATTENZIONE: RITIRATO UN LOTTO DI ACQUA SANT’ANNA DAGLI SCAFFALI DI UNA CELEBRE CATENA DI SUPERMERCATI. ECCO PERCHE’

L’acqua Sant’Anna è stata ritirata dagli scaffali Auchan perché segnalata da diversi clienti come maleodorante: appena aperta, dalla bottiglia usciva un cattivo odore. La catena ha immediatamente ritirato tutti in via precauzionale tutti i prodotti Sant’Anna e ha poi scritto un avviso sul proprio sito internet.

Il lotto in questione è L7012NOH2, data di scadenza 15/010/2019 e il motivo del ritiro è “Possibile alterazione organolettica“. Ma non finisce qui: Auchan ha creato sempre sul sito una sezione apposta per i reclami per prodotti scadenti o difettosi. “Abbiamo deciso di dedicare una sezione ai comunicati che riguardano prodotti a nostro marchio. Approfitta di questa preziosa opportunità: aiutaci a difendere la tua salute”.

Ad ora non sono stati evidenziati episodi di contaminazione né di malori legati al consumo dell’acqua. L’alterazione dell’odore è probabilmente legata alla conservazione nelle bottiglie di plastica, sottoposte a cambiamenti termici durante il trasporto dalla fabbrica al distributore. C’è però un precedente: qualche mese fa in un supermercato toscano l’acqua Sant’Anna venne richiamata per lo stesso motivo, così come qualche mese prima un post su Facebook mostrava un oggetto non identificato all’interno di una bottiglia. Alla fine si rivelò un pezzo di plastica della stessa bottiglia.

 

 

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

FONTE

LIBERO

loading...